BONUS BICI: COME CHIEDERE IL RIMBORSO

Ecco la guida pratica al bonus bici e monopattini con tutte le informazioni su come chiedere il rimborso.

Il bonus bici o bonus mobilità che dir si voglia, entra nella fase operativa dal prossimo 3 novembre quando, secondo quanto dichiarato dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sarà online il portale dedicato ai rimborsi. Previa registrazione sul portale e caricamento dei documenti richiesti, sarà infatti possibile ricevere il rimborso direttamente sul proprio conto corrente entro 15-20 giorni dalla richiesta.

BONUS BICI: A CHI SPETTA?

Il bonus bici spetta a tutti i cittadini maggiorenni che hanno la residenza nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti, nei capoluoghi di Provincia e di Regione (anche sotto i 50 mila abitanti) e nei Comuni delle Città metropolitane. In particolare, le città metropolitane sono 14 ed i cittadini che risiedono in Comuni appartenenti a queste zone possono richiedere il bonus bici anche se il numero di abitanti è inferiore a 50 mila. Ecco l’elenco delle Città metropolitane: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia.

Il bonus bici ha un valore fino al 60% della spesa sostenuta per l’acquisto di una bici, monopattino o e-bike fino ad un massimo di 500 euro.

In questo articolo vogliamo presentarvi la guida di Libianchi Moto su come richiedere correttamente il bonus bici sia che abbiate già acquistato o che siate in procinto di acquistare una nuova bicicletta, monopattino o e-bike.

bonus bici libianchi moto

BONUS BICI: COME RICHIEDERLO SE AVETE GIA’ ACQUISTATO UNA BICICLETTA, MONOPATTINO O UNA e-BIKE

Prima di tutto bisogna essere in possesso dello SPID, ovvero il sistema pubblico di identità digitale che potete richiedere qui.

  1. Una volta che si è in possesso dello SPID, a partire dal 3 novembre 2020, possiamo effettuare l’accesso al sito del Ministero dell’Ambiente: http://www.buonomobilita.it/ utilizzando le nostre credenziali
  2. Avendo a portata di mano la fattura di acquisto in formato digitale, effettuare il caricamento della fattura nel portale
  3. Comunicare il proprio IBAN bancario o postale dove verrà effettuato il bonifico di rimborso del bonus bici entro 15-20 giorni

Il termine ultimo per presentare la domanda di rimborso ed ottenere il bonus bici è il 31 dicembre 2020 ma, visto che i fondi sono limitati, vi suggeriamo caldamente di inviare la documentazione richiesta il prima possibile. Il diritto al rimborso infatti, contrariamente a quanto comunicato in precedenza dagli organi competenti, sarà per data di inserimento della richiesta da parte del cittadino e non per data del documento di acquisto.

Per chi volesse approfondire, ecco il link al testo del decreto attuativo dove è descritta in dettaglio la procedura di richiesta del rimborso: https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2020/09/05/221/sg/pdf.

BONUS BICI: COME RICHIEDERLO SE ANCORA NON AVETE ACQUISTATO UNA BICICLETTA, MONOPATTINO O UNA e-BIKE

Dal 3 novembre 2020 si apre la fase della richiesta del voucher bonus bici. Come funziona?

Per tutti gli acquisti effettuati dopo il 3 novembre, il cittadino dovrà scaricare un voucher per acquistare una bici o un monopattino dal portale del Ministero dell’Ambiente http://www.buonomobilita.it/ e scontarlo direttamente in negozio. Una volta scaricato, il voucher vale 30 giorni e i cittadini possono richiederlo fino al 31 dicembre 2020.

Una volta scaricato, potete recarvi da Libianchi Moto che, emetterà la fattura di acquisto parlante e, contemporaneamente, sconterà l’importo del voucher direttamente in fase di acquisto. Per fare un esempio: una bicicletta il cui valore è di 600 euro, verrà a costare al cliente solamente 240 euro ovvero 600 euro meno il 60% del valore della bicicletta! Cosa aspettate!

Vi ricordiamo infine che il bonus bici può essere utilizzato per: l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita e monopattini, tutti disponibili e pronti alla consegna presso il nostro negozio a Palestrina.

Vi aspettiamo per fare i vostri acquisti in totale sicurezza e, dal prossimo 3 novembre, anche con il beneficio del bonus bici direttamente in fase di acquisto!